RELOAD GUNLOCK Episode #21 "Yomigaerishi Otoko ~desperado~"
L'uomo rianimato – Desperado

 

 

 

Dopo essersi separati da Sanzo, Hakkai, Gojyo e Goku proseguono il viaggio a bordo di Jeep arrabbiati per ciò che è accaduto nel bosco. Arrivati ad un villaggio vengono attaccati da un gruppo di demoni in cerca del sutra e la loro rabbia cresce ancora di più nel constatare che, anche in assenza di Sanzo, i demoni continuano a perseguitarli.

Intanto Sanzo prosegue il viaggio a piedi seguito da Hazel e Gato. All’improvviso anche loro subiscono l’attacco di un gruppo di demoni. Sanzo cerca di fronteggiarli da solo ma questi sono davvero numerosi e finisce per trovarsi in difficoltà. A questo punto Gato interviene in suo aiuto e colpisce la parete di una montagna facendo crollare una pioggia di rocce sui demoni, uccidendoli.

Anche Sanzo, però, resta ferito e Hazel e Gato lo portano all’interno di una caverna. Mentre Hazel è uscito a comprare qualcosa da mangiare, Sanzo e Gato restano soli. In questo frangente Sanzo domanda a Gato il motivo che lo spinge a restare al fianco di Hazel. Gato racconta, quindi, la sua storia. Un tempo Gato viveva con il suo clan pacificamente. Le persone che appartenevano a questo clan cacciavano gli animali con lo scopo di nutrirsi ma, un giorno, degli uomini che venivano da lontano uccisero numerosi animali per puro divertimento e si fecero artefici della distruzione del clan.

Gato e pochi altri sopravvissuti cercarono vendetta nei confronti degli assassini ma ebbero la peggio e furono uccisi. Proprio prima di morire Gato vide uno spirito che, entrando dentro di lui, gli permise di continuare a vivere e di poter compiere la sua vendetta nei confronti dei suoi nemici.

Fatto ciò lo spirito ordinò a Gato di porre la mano su uno degli uomini che avevano provocato la fine del suo clan e, inspiegabilmente, Gato riuscì a vederne il passato e si ritrovò, addirittura, teletrasportato nella città dell’uomo che poi è la stessa da cui proviene Hazel. Lo spirito aveva infatti un compito da assegnare a Gato e cioè quello di uccidere Hazel che si era macchiato dell’uccisione indiscriminata di tutti i demoni che aveva incontrato da quando il suo maestro era stato ucciso. Gato, però, nello scontro uscì sconfitto e morì. A questo punto Hazel, riconoscendo comunque la forza di Gato, lo fece tornare in vita ingaggiandolo come guardia del corpo. Se Gato dovesse abbandonare Hazel morirebbe e questo è il motivo per cui resta al suo fianco. Sanzo resta colpito dal racconto e, al ritorno di Hazel, decide di riprendere il cammino. Hazel e Gato stanno per seguirlo ma vengono fermati da Nii che gli comunica di essere disposto ad aiutarli a convincere Sanzo ad unirsi a loro.