RELOAD GUNLOCK Episode #19 "Tsuioku ~deprivation~"
Reminiscenza – Privazione

 

 

Il gruppo di Sanzo sosta in una taverna per pranzare. All’improvviso Hazel e Gato fanno la loro entrata in scena e Hazel si siede al tavolo dei quattro. Hakkai, Gojyo e Goku, sapendo quale considerazione Hazel ha dei demoni, si alzano e cambiano tavolo. Rimasti soli, Sanzo ed Hazel scambiano quattro chiacchiere. Parlando del suo passato Hazel rivela di essere un orfano e questo fa ricordare a Sanzo la sua infanzia.

Inaspettatamente dei demoni fanno irruzione all’interno della taverna ma vengono presto sconfitti dai nostri. Dirigendosi verso il prossimo villaggio Sanzo, Hakkai, Goku e Gojyo si accorgono di essere seguiti da Hazel e Gato.

Dall’alto arriva Lirin e Goku le consiglia di tornare un’altra volta perché teme che Hazel possa rappresentare una minaccia per lei. Hazel, però, si accorge della sua presenza ma, contro ogni previsione, si mostra gentile nei suoi confronti tanto da ospitare Lirin nella sua stessa stanza.

Essendoci un'unica locanda anche il gruppo di Sanzo alloggia lì.

Tormentato da un incubo, Sanzo esce per prendere una boccata d’aria e, presto, viene raggiunto da Hazel. Quest’ultimo racconta che, nel luogo da cui proviene, demoni ed esseri umani non vivono in armonia, anzi, i demoni vengono considerati dei mostri.

Un giorno un demone aveva cercato rifugio all’interno della cappella presieduta dal maestro di Hazel che gli aveva permesso di restare nascosto lì. Qualche tempo dopo la città era però stata attaccata dai demoni e, durante la fuga verso un luogo sicuro, Hazel aveva perso i sensi. Al suo risveglio si era accorto che il suo maestro era stato ucciso. Da quel momento Hazel aveva giurato vendetta nei confronti del demone che si era macchiato dell’uccisione del suo maestro. Finito il racconto, Hazel chiede a Sanzo se anche il suo maestro sia stato ucciso da dei demoni e gli propone di abbandonare i suoi tre compagni per unirsi a lui. Sanzo rifiuta la sua proposta mentre Hakkai, Gojyo e Goku, da una finestra aperta, hanno sentito tutta la conversazione…