RELOAD GUNLOCK Episode #16 "Saisei ~sympathy~"
Ritorno alla vita – Simpatia

 

 

Fumika è giunta al covo del demone che ha ucciso l’uomo che amava. Qui il demone deride il suo sposo e ricorda di come questi l’avesse supplicato di risparmiargli la vita in quanto, a casa, aveva qualcuno che lo aspettava. Fumika ricorda allora di come, in pochissimo tempo, aveva perso ogni cosa in quanto, poco dopo la morte del suo sposo, aveva perso pure il figlio che aspettava da lui. Il demone, però, la rassicura dicendole che, presto, raggiungerà i suoi cari. Detto ciò la uccide. A questo punto arrivano Hazel e Gato che sterminano tutti i demoni tranne il capobanda che riesce nuovamente a fuggire. Hazel, vedendo la ragazza morta, la riporta in vita. Sanzo, Hakkai, Goku e Gojyo arrivano tardivamente sul posto e trovano solo i corpi dei demoni uccisi e la pistola che Fumika aveva sottratto a Sanzo. Il giorno seguente, i quattro si recano a fare colazione. A servirli al tavolo trovano Fumika che sembra aver ritrovato la serenità. Poco distanti dal gruppo di Sanzo si trovano Hazel e Gato in un altro tavolo. Osservando meglio Fumika i quattro si accorgono che i suoi occhi sono diventati dorati. Gojyo accusa Hazel di essere responsabile della morte della ragazza ma questi risponde che non ucciderebbe mai un essere umano e che, ad uccidere Fumika, sono stati i demoni. Poco dopo Hazel e Gato si recano in una stanza nella locanda e Hazel ricorda il discorso avuto in precedenza con Nii. Questi gli aveva parlato del sutra di Sanzo e di come poteva essere utile ad Hazel nel suo scopo di uccidere i demoni. Inoltre aveva aggiunto un particolare del passato di Sanzo e cioè che il suo maestro era stato ucciso dai demoni. Comunque Hazel, al momento, non è interessato ad appropriarsi del sutra.
Intanto Sanzo, Hakkai, Gojyo e Goku decidono di lasciare il villaggio ma non hanno il tempo di farlo. Infatti gli abitanti subiscono l’ennesimo attacco da parte dei demoni che cercano il sutra e sono capitanati dal demone che si è macchiato dell’uccisione dello sposo di Fumika. Proprio la ragazza fa la sua entrata in scena e, spinta dal desiderio di uccidere tutti i demoni dovuto al fatto di essere stata resuscitata, si fa artefice di numerose uccisioni e, finalmente, riesce ad uccidere il demone tanto odiato. I quattro assistono stupefatti alla scena. Senonchè un demone afferra Fumika alle spalle e Goku, per difenderla, lo uccide. Recatosi dalla ragazza per accertarsi che stia bene, Goku viene attaccato da lei e un gran numero di resuscitati si raduna attorno al gruppo. I quattro preferirebbero evitare il combattimento ma i nemici sono veramente troppi e gli bloccano ogni via di fuga.
Alla fine Sanzo utilizza il suo sutra ed uccide tutti i resuscitati davanti agli occhi di Hazel che si rende conto del suo enorme potere. Addolorati per la sorte toccata a Fumika, Sanzo, Hakkai, Gojyo e Goku si allontanano anche da questo villaggio…